Di tutto un po'

TRENTO CONQUISTA LA PRIMA CEV CUP DELLA SUA STORIA

La diciannovesima stagione di attività della storia dell’Itas Trentino ha assunto una dimensione ancora più internazionale perché, dopo il Mondiale per Club vinto nella città polacca di  Czestochowa lo scorso 2 dicembre, i Dolomitici hanno anche trionfato nella CEV Cup 2019. Gli uomini di Angelo Lorenzetti hanno dunque conquistato l’unico trofeo che mancava ancora nella bacheca societaria e il primo trofeo continentale a otto anni di distanza dalla finora ultima CEV Champions League vinta a Bolzano nel 2011. Inoltre il primo trionfo nella seconda competizione più importante a livello europeo corrisponde al 18esimo titolo in assoluto. Dopo un 3-0 casalingo festeggiato nella gara d’andata della scorsa settimana, l’Itas Trentino aveva rischiato di vedere sfumare il proprio vantaggio alla Burhan Felek Voleybol Salonu di Istanbul perché i padroni di casa si erano portati in vantaggio per 2-0 con i punteggi di 25-22 e 25-21.

I Campioni del Mondo hanno reagito nel migliore dei modi a questo svantaggio e hanno letteralmente dominato i Turchi, ai quali erano state concesse 16 marcature sia nel terzo sia nel quarto set. È stato, però, ancora impressionante il tiebreak vinto per 15-5 dopo un parziale iniziale di 6-0.

Monza perde la finale nella CEV Challenge Cup maschile, ma trionfa in quella femminile

Si è invece infranto sul più bello il sogno continentale del Vero Volley Monza che, dopo essersi aggiudicato per 3-2 la gara d’andata nella finale della CEV Challenge Cup di volley maschile si è dovuto piegare per 0-3 in Russia sul campo del Belogorie Belgorod. Contro la squadra russa allenata dall’ex tecnico della Sir Safety Conad Perugia Boban Kovac, i Brianzoli sono rimasti in partita soltanto nel primo parziale perso per 22-25. Nel secondo e nel terzo set, gli uomini di Fabio Soli non sono andati oltre i 19 punti.

Il consorzio Vero Volley Monza ha, però, potuto festeggiare il trionfo della Saugella Monza che, al debutto in una competizione europea, hanno sconfitto nella finale della CEV Challenge Cup di volley femminile le Turche dell’Aydin BBSK. Dopo un successo in tre set ottenuto la scorsa settimana nella partita d’andata, le ragazze guidate da Miguel Angel Falasca in realtà sono state certe del trionfo già sul punteggio di 2-1. Le Brianzole erano crollate nel secondo set perso per 17-25, mentre si erano imposte per 25-20 nel primo parziale e per 25-22 in un combattutissimo terzo set. A finale decisa, nel quarto set le ospiti non sono andate oltre le 15 marcature.

Busto Arsizio conquista la CEV Cup femminile

Il trionfo della Saugella Monza è stato preceduto da quello della Yamamay E-Work Busto Arsizio nella CEV Cup femminile contro le Rumene dell’Alba Blaj. Anche in questo caso, le ragazze di Marco Mencarelli si erano imposte in tre set nella gara d’andata disputata una settimana fa per poi festeggiare un successo casalingo per 3-1. Le Farfalle, però, si erano dovute piegare per 25-27 nel primo set prima di mettere in cassaforte il trofeo imponendosi per 25-19 nel secondo set e per 25-23 nel terzo parziale. La passerella nel quarto set si è conclusa sul punteggio di 25-20.

 

Alice Kopp

 

Grazie a Fabrizio Rossini della SuperLega UnipolSai e alla Lega Pallavolo Serie A Femminile per i comunicati stampa

Categorised in: Pallavolo, Sport

CDNEWS

Sito di Davide Camera

Testata giornalistica n.2478/19
registrata presso il
Tribunale di Padova

Collaboratori:
Alice Kopp
Paolo Starvaggi

Inviare materiale a:
redazione@cdnews.it

Licenza Creative Commons

Privacy e Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy