Di tutto un po'

FORMAZIONE: CORTINA TRA LE RIGHE 2019, APPUNTAMENTO A SETTEMBRE

Ritorna Cortina tra le Righe, con una novità. L’appuntamento slitta da luglio a settembre, pur mantenendo un palinsesto ricco di corsi inseriti, come avviene dal 2014, nel programma della Formazione Professionale per i giornalisti.

Il Comune di Cortina d’Ampezzo, in collaborazione con la Fondazione Cortina 2021, con il Consorzio Esercenti Impianti a Fune e con l’Associazione Albergatori Cortina, partners storici dell’appuntamento, ha proposto all’Ordine dei Giornalisti del Veneto la possibilità di posticipare l’incontro con la Perla delle Dolomiti in abito diverso forse più accattivante. E l’Ordine, capofila del progetto, ha accolto con favore, dando il via alla programmazione con l’obiettivo di fornire competenze e contenuti sempre più in linea con l’evoluzione della professione.

Per questa edizione 2019, i corsi si svolgeranno da mercoledì 11 a sabato 14 settembre e saranno l’occasione per analizzare, apprendere e rielaborare le innovazioni tecnologiche utili allo svolgimento della professione e gli aspetti della deontologia che fonda l’essere giornalisti.

“Il posticipo di due mesi è un modo per allungare la stagione estiva, valorizzare paesaggi e atmosfere differenti, e rendere ancora più speciale questa quinta edizione – spiega il sindaco di Cortina, Gianpietro Ghedina – ma è soprattutto l’indice del successo ottenuto negli anni da questa speciale formula di formazione professionale e soggiorno in quota per giornalisti”.

La “squadra” pronta a scendere in campo è completata del Comitato Media di Fondazione Cortina 2021 e dallo Skipass Cortina, dagli Albergatori e da Cortina Marketing SeAm che stanno preparando pacchetti e proposte mirate all’ospitalità di quanti si iscriveranno ai corsi di formazione.

“Cortina è stata la prima, nel 2014, ad ideare la formula della “formazione in vacanza”, poi imitata da molte altre località – aggiunge Valerio Giacobbi, amministratore delegato di Fondazione Cortina 2021 – Questa edizione sarà un’ulteriore conferma di un primato, di un format efficace che fa incontrare la comunicazione legata alla montagna e al territorio”. Un “fare sistema”, come lo definisce Marco Zardini, presidente del Consorzio Esercenti Impianti a Fune Cortina d’Ampezzo, San Vito di Cadore, Auronzo e Misurina, “che ha lo scopo di coinvolgere tutti gli stakeholder che operano nell’area con al centro Cortina, con il mondo dell’informazione. E tutto questo si traduce in un’occasione utile per chiudere in bellezza la stagione con un evento di rilevanza”. Da parte loro per gli albergatori “la buona riuscita della manifestazione – come dice Roberta Alverà, presidente dell’Associazione Albergatori di Cortina – si misurerà anche sulla capacità di ospitare e accogliere al meglio i giornalisti”.

Sarà nostra premura informarvi costantemente sull’evoluzione della programmazione con il calendario completo degli eventi, i nomi dei relatori e le eventuali convenzioni che verranno concordare per l’ospitalità.

Comunicato Stampa – Ordine dei Giornalisti del Veneto

Tagged as: ,

CDNEWS

Sito di Davide Camera

Testata giornalistica n.2478/19
registrata presso il
Tribunale di Padova

Collaboratori:
Alice Kopp
Paolo Starvaggi

Inviare materiale a:
redazione@cdnews.it

Licenza Creative Commons

Privacy e Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy