Di tutto un po'

PERUGIA SI AGGIUDICA LA COPPA ITALIA 2018/2019 DI VOLLEY MASCHILE

Nella cornice di un’Unipol Arena di Casalecchio di Reno colma di 9.000 spettatori, la Sir Safety Conad Perugia domenica sera ha sconfitto per il secondo anno consecutivo la Cucine Lube Civitanova nella finale della Coppa Italia della Superlega di volley maschile. Gli uomini guidati da Lorenzo Bernardi hanno realizzato questa impresa recuperando due set di svantaggio e imponendosi al tiebreak contro i vicecampioni del Mondo che a loro volta hanno incassato la settima sconfitta consecutiva in questo trofeo tricolore. Gli Umbri sono così anche ammessi di diritto alla prossima CEV Cup e alla finale della Supercoppa italiana nella prossima stagione.

I primi due set si erano entrambi conclusi con il punteggio di 25-21 a favore dei Marchigiani, ma poi gli Umbri erano partiti meglio nel terzo set portandosi in vantaggio per 4-1 e per 11-5 poi. Era salita la tensione, ma gli uomini di Lorenzo Bernardi non avevano perso la concentrazione e avevano vinto il parziale per 26-24. Dopo aver perso l’occasione di aggiudicarsi la finale col risultato di 3-0, il sestetto guidato da Ferdinando “Fefè” De Giorgi era partito meglio nel quarto set e si era portato in vantaggio per 7-3. La Sir Safety Conad Perugia aveva avuto il merito di non mollare e, dopo aver pareggiato sul 15-15, aveva rimandato il verdetto al tiebreak (25-23). La rimonta contro la Cucine Lube Civitanova è stata completata con un 15-13 al termine di un altrettanto combattutissimo quinto parziale.

Perugia e Lube sconfiggono Modena e Trento nelle semifinali

Il weekend all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno si era aperto con un 3-0 della Sir Safety Conad Perugia ai danni dell’Azimut Leo Shoes Modena. I Canarini, che avevano dunque reso amaro il Compleanno del tecnico Julio Velasco, erano entrati in partita soltanto nel combattutissimo secondo set perso per 26-28 e nella fase iniziale del terzo parziale con complessivamente 17 marcature degli Emiliani. Il primo set era invece terminato col punteggio di 25-18 a favore degli Umbri. La Cucine Lube Civitanova si era invece imposta per 3-2 contro Itas Trentino (20-25, 25-21, 19-25, 25-15, 10-15). I Dolomitici guidati da Angelo Lorenzetti erano stati capaci di rimontare due svantaggi prima di doversi piegare in un tiebreak equilibrato fino a un muro per il 5-7 dei Marchigiani che poi avevano preso in mano le redini del quinto parziale.

Il MVP Fei trascina Piacenza al trionfo nella Coppa Italia A2

Nella finale Coppa Italia A2 disputata sempre domenica, la Gas Sales Piacenza si è imposta per 3-2 contro l’Olimpia Bergamo (20-25, 25-22, 25-17,22-25, 11-15). Gli Emiliani sono stati trascinati dal 40enne opposto Alessandro Fei eletto MVP anche in virtù di 31 punti messi a segno. Nelle fila degli Orobici il futuro è sicuramente di un altro opposto, il 21enne Yuri Romanò, che è stato autore di 27 marcature.

Alice Kopp

 

Grazie a Fabrizio Rossini della SuperLega UnipolSai per il comunicato stampa

Tagged as:

Categorised in: Pallavolo, Sport

CDNEWS

Sito di Davide Camera

Collaboratori:
Alice Kopp
Paolo Starvaggi

Inviare materiale a:
redazione@cdnews.it

Licenza Creative Commons

Privacy e Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy