Di tutto un po'

VALANGA IN TOFANA, NESSUNA PERSONA COINVOLTA

Attorno alle 13.20 di domenica 3 febbraio è scattato l’allarme per una valanga in Tofana, staccatasi probabilmente in forma spontanea proprio sotto il bordo della pista Tofanin, con il timore che potesse essere rimasta coinvolta una persona, che contemporaneamente mancava all’appello. Per fortuna, mentre il Soccorso alpino di Cortina d’ Ampezzo assieme al Sagf di Cortina con un’unità cinofila da valanga si portava sul posto – non potendo l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore avvicinarsi per la presenza di nebbia – la persona è stata ritrovata in pista in un altro punto. La valanga – 60 metri di fronte per 30 di lunghezza – è stata comunque bonificata dai soccorritori con il passaggio del cane, utilizzando Artva, Recco ed effettuando sondaggi. Esclusa la presenza di alcun coinvolto. Erano presenti inoltre la Polizia di Stato del servizio piste e il personale degli impianti.
Comunicato Stampa – Soccorso Alpino e Speleologico Veneto
(grazie a Michela Canova)
UNIMORE: ITALIA E USA FINANZIANO PROGETTO PER COMBATTERE UN TUMORE CEREBRALE MALIGNO »

CDNEWS

Sito di Davide Camera

Collaboratori:
Alice Kopp
Paolo Starvaggi

Inviare materiale a:
redazione@cdnews.it

Licenza Creative Commons

Privacy e Cookie Policy

Privacy Policy Cookie Policy